CALL US NOW (+39) 0922.474228
ADOTTA A DISTANZA

UNA DIVISA AMBITA

L’uniforme (o divisa) è un genere di abbigliamento utilizzato per indicare e classificare particolari tipi di identità.


LA STORIA

Le divise venivano indossate già ai tempi degli antichi romani, in particolare nell’ambiente militare. Successivamente si estese anche a gruppi sociali come quelli religiosi. La divisa divenne capo d’abbigliamento distintivo nei primi college inglesi del periodo imperialistico. La divisa scolastica “uniformava” gli studenti di uno stesso istituto, creando un visibile senso di ordine e di appartenenza. Lo scopo era di integrare maggiormente gli studenti all’interno della scuola, farli sentire più responsabili nei confronti della propria identità di studenti e quindi educare dei cittadini più disciplinati.

IL VALORE

L’uniforme, dunque, influenza la vita dell’individuo e determina in parte la costruzione della persona e delle sue abitudini. Indossare una divisa è molto più che possedere un semplice capo d’abbigliamento. E questo vale anche, e soprattutto, per i bambini che vivono nei Paesi più poveri e per i quali avere un vestito, dei libri e una scuola è un vero e proprio lusso. Secondo un’indagine effettuata da alcune università americane tra i bambini sostenuti a distanza in Kenya, fornire agli studenti una divisa scolastica diminuisce l’assenteismo del 64% tra gli studenti più poveri. Questo dato è importantissimo, se si pensa che questo porta a una maggiore probabilità di completamento degli studi e una più regolare fruizione dei servizi resi tramite il sostegno.

IL SIGNIFICATO

Anche in molti centri ADI-aid viene fornita un’uniforme scolastica. Cosa vuol dire, quindi, ricevere una divisa per un bambino sostenuto tramite ADI-aid? 

Innanzitutto, vuol dire avere il privilegio di poter andare a scuola. Vuol dire avere l’opportunità di ricevere del cibo tutti i giorni, indossare un abito dignitoso, crescere in salute e, soprattutto, di costruirsi un futuro migliore. Vuol dire appartenere a un istituto cristiano che diffonde lo straordinario messaggio della salvezza. Ma vuol dire anche sentirsi responsabili nei confronti di un sostenitore che con tanto amore sta offrendo il proprio aiuto, e questo comporta un maggiore impegno nello studio e migliori risultati. L’uniforme scolastica è uno dei tanti input che, nei nostri centri, stimolano i bambini a studiare e a diventare delle persone responsabili.

Guardando le foto del bambino che sostieni, ricorda che, al di là dei colori più o meno sgargianti, dei tessuti più o meno prestigiosi, quella divisa rappresenta la promessa di un regalo meraviglioso: un futuro migliore.