CALL US NOW (+39) 0922.474228
ADOTTA A DISTANZA

MERAVIGLIE SIN DALL’INFANZIA

Da anni il programma di sostegno a distanza di ADI-aid dà a tanti bambini, nati nella povertà, la possibilità di avere educazione, stabilità e speranza; ma fin dall’inizio ci siamo chiesti quando avremmo potuto vedere delle vite completamente cambiate e pronte ad agire in favore della collettività.


In quest’ultimo periodo stiamo vedendo i meravigliosi frutti di questo lavoro: dei bambini senza cibo, senza vestiti, senza speranze per il futuro, e oggi sono dei giovani adulti impegnati a lavorare, studiare, pronti a essere di aiuto per la loro nazione! E alcuni di loro hanno dato vita a delle nuove famiglie che saranno sicuramente di benedizione per altre! Tra queste, vogliamo condividere con voi la testimonianza di Juliette, cresciuta col sostegno di ADI-aid, diplomata, universitaria che da qualche mese è convolata a nozze. Leggere le sue parole di gratitudine è commovente e ci fa realizzare che i nostri sforzi non sono vani, perché confidiamo in “Colui che porta a compimento ogni cosa in tutti” (Efesini 1:23).

Cari sostenitori, mi chiamo Juliette Nikiema, sono stata inserita nel programma di sostegno di ADI-aid da piccolina, quando ero in seconda elementare, nel 2006. Il vostro aiuto è stato di fondamentale importanza per la mia famiglia e per me e grazie ad esso ho proseguito i miei studi senza molte difficoltà. Ho finito le elementari nel 2009, le medie nel 2013 e mi sono diplomata nel 2016.
Mi avete sostenuto anche all’Università, al primo e al secondo anno, con delle offerte specifiche. Mi piace ricordare che il vostro sostegno è stato essenziale per diversi aspetti della mia vita: spirituale, morale, economico ed anche materiale (ho ricevuto viveri per la famiglia, materiale scolastico, una bicicletta, del vestiario, delle zanzariere, del sapone…). Soprattutto, desidero che voi sappiate che il vostro intervento ha fortificato molto la mia fede in Cristo. Grazie a Dio sono impegnata nella comunità locale e Lo servo cantando sia nella corale, sia nel gruppo d’adorazione.

Il 25 gennaio scorso ho avuto la gioia di poter convolare a nozze e ho ricevuto un dono dall’ufficio di ADI-aid del Burkina Faso e da ADI-aid Italia. La mia famiglia ed io vi ringraziamo per tutto.
Vorrei lasciarvi con questo verso che si trova in Ebrei 6:10 che dice: “Dio infatti non è ingiusto da dimenticare l’opera vostra e l’amore che avete dimostrato per il suo nome con i servizi che avete resi e che rendete tuttora ai santi”.
Amen.

Juliette NIKIEMA